NON FUORIESCE MATERIALE NOZZLE

Questo problema è molto comune per i nuovi proprietari di stampanti 3D, ma per fortuna è anche molto facile da risolvere!

Se il tuo estrusore non espelle la plastica all'inizio della stampa, ci sono quattro possibili cause. Esamineremo ciascuno di seguito e spiegheremo quali impostazioni possono essere utilizzate per risolvere il problema.


1 - L'estrusore non è stato preriscaldato e/o spurgato prima di iniziare la stampa

La maggior parte degli estrusori ha la cattiva abitudine di perdere plastica quando sono inattivi ad alta temperatura.

La plastica calda all'interno dell'ugello tende a fuoriuscire dalla punta, creando un vuoto all'interno dell'ugello dove la plastica è drenata.

Se il tuo estrusore ha perso un po 'di plastica, la prossima volta che proverai a estrudere, è probabile che ci vorranno alcuni secondi prima che la plastica inizi a uscire di nuovo dall'ugello.

Per risolvere questo problema, assicurati di preriscaldare l'estrusore subito prima di iniziare una stampa in modo che l'ugello sia pieno di plastica e pronto per l'estrusione.

Un modo comune per farlo includere qualcosa chiamato gonna (skirt).


2 - L'ugello inizia troppo vicino al letto

Se l'ugello è troppo vicino alla superficie del piano di stampa, non ci sarà spazio sufficiente per la fuoriuscita della plastica dall'estrusore, il foro nella parte superiore dell'ugello è essenzialmente bloccato in modo che la plastica non possa fuoriuscire.

Un modo semplice per riconoscere questo problema è se la stampa non estrude la plastica per il primo o due strati, ma inizia a estrudere normalmente attorno al 3 ° o 4 °.

Per risolvere questo problema, calibra bene il piatto aumentando leggermente la distanza tra nozzle e bed.

3 - Il filamento è stato strappato o eccessivamente limato dallo spingifilo.

La maggior parte delle stampanti 3D utilizza un piccolo ingranaggio detto spingifilo per spingere il filamento avanti e indietro, tuttavia, se noti molti trucioli di plastica o sembra che manchi una sezione del filamento, è possibile che l'ingranaggio conduttore abbia rimosso troppa plastica dalla sezione del filo.

Una volta che ciò accade, lo spingifilo non avrà più nulla a cui aggrapparsi quando cerca di spostare il filamento avanti e indietro rendendo nulla la sua azione.


4 - L'estrusore è intasato

Se nessuno dei punti precedenti è in grado di risolvere il problema, è probabile che l'estrusore sia intasato, ciò può accadere se i detriti estranei sono intrappolati all'interno dell'ugello, quando la plastica calda rimane troppo a lungo all'interno dell'estrusore, o se il raffreddamento termico per l'estrusore non è sufficiente e il filamento inizia ad ammorbidirsi al di fuori della zona di fusione desiderata.

Un estrusore ostruito potrebbe richiedere lo smontaggio per sostituire la gola nella peggiore delle ipotesi, il più delle volte è risolvibile tramite la pulizia accurata del nozzle o l'utilizzo di appositi filamenti per il disgorgo, non ultima delle ipotesi l'utilizzo di aghi del diametro tale da poter attraversare il nozzle.


2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti